A Castel del Monte, Abruzzo, la Notte delle Streghe

La notte delle streghe | castel del monte abruzzo

A Castel del Monte, Abruzzo, torna lo spettacolo de “La Notte delle Streghe, ru rite de’ re sette sporte”. La rievocazione, che nasce nell’omonimo paese nel 1996 dalla grande passione per la cultura dell’allora Sindaco Mario Basile, ha lo scopo di riportare alla luce e alla memoria degli spettatori un’antica credenza popolare riguardante le streghe e un rito molto suggestivo per esorcizzarle. La Notte delle Streghe, giunta nel 2017 alla sua 22esima edizione, si svolge il 17 Agosto di ogni anno a Castel del Monte, in Abruzzo, e accoglie una moltitudine di turisti che arrivano per assistervi.
castel del monte abruzzo | la notte delle streghe

La serata consiste in una rappresentazione teatrale dialettale itinerante: la storia è raccontata attraverso l’allestimento di diverse scene dislocate nei punti più caratteristici del borgo medioevale di Castel del Monte e il pubblico scaglionato in gruppi entra all’interno delle mura dall’imbrunire fino a notte inoltrata, in orari precisi e guidato dagli accompagnatori, seguendo un percorso che consente di assistere a tutte le scene, ma anche di ammirare scorci caratteristici del paese. Oltre ad essere un bell’evento, questa iniziativa costituisce un’importante occasione per tramandare aspetti e fatti legati alla tradizione e alla storia del paese, finora trasmessi soltanto verbalmente.
La Notte delle Streghe negli ultimi anni è anche tutto ciò che le gravita intorno. Il paese di Castel del Monte, in Abruzzo, si riveste a festa e fuori dal borgo medievale, sede propria dello spettacolo, strade e vie di animano di volti stregati, di spettacoli di intrattenimento, concerti, stand gastronomici con i prodotti tipici del territorio. Grande successo sta avendo il “Mercatino delle Streghe” fatto dai tanti espositori di artigianato e oggettistica a tema
L’iniziativa di cui si è fatta promotrice l’associazione culturale di Castel del Monte costituisce un’importante occasione per tramandare aspetti e fatti legati alla tradizione e alla storia del nostro paese, finora trasmessi soltanto verbalmente attraverso i racconti delle nostre nonne.castel del monte abruzzo | notte delle streghe

Ogni anno lo spettacolo teatrale LA NOTTE DELLE STREGHE, non si limita a far visitare agli spettatori solo un paesaggio materiale, ma anche una dimensione apparentemente invisibile, vissuta collettivamente intorno alle forme dei riti e cresciuta nella trasmissione della religiosità popolare. Magicamente ritornerete indietro nel tempo per rivivere l’antico rito dei sette sporti, ovvero assisterete alla Notte delle Streghe, nello scenario incantato dell’antico borgo.
La particolarità del progetto è di far interagire il pubblico con i teatranti, ogni anno, tale modalità si dimostra molto apprezzata, per questo attraverso l’itinerario non è la scenografia a muoversi, ma lo spettatore che fisicamente attraversa le scene vivendo così le suggestive emozioni trasmesse dalle storie rappresentate nei luoghi della memoria.
La Notte delle Streghe non è solo notte, ma fin dal mattino il mercatino delle streghe, le degustazioni dei prodotti tipici locali, spettacoli d’intrattenimento, ci accompagnano fino alla “Notte delle Streghe“.

Il borgo antico di Castel del Monte, Abruzzo

Il borgo di Castel del Monte, Abruzzo, risalente all’ XI secolo, rapisce al primo sguardo. Appare, infatti, stagliato sul monte, come per mano di un artista che ne ha disegnato i contorni seguendo il dolce degradare dei tetti, disposti in sequenza ravvicinata lungo tutto il paese. Un mosaico di pietra posto come sistema di difesa dei suoi abitanti. La passeggiata nel borgo offre al visitatore scorci davvero suggestivi, con i monumentali palazzi che ricordano la maestosità degli uomini che li hanno costruiti, le tante chiese che fanno rivivere gli antichi fasti e i musei della cultura contadina che, in un percorso oggi valorizzato da opere d’arte a cielo aperto, raccontano di una storia non molto lontana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *